DaNAE

DAtabase delle Navi con Antichità Egizie

arrivate nel porto di Livorno nella prima metà del XIX sec.

Sito realizzato da Erik Iemane

Nella prima metà del XIX secolo, Livorno divenne lo scalo privilegiato per le navi che dall'Egitto trasportavano antichità e mummie in Europa. Dal porto franco labronico passarono infatti le grandi collezioni egizie dei principali musei del continente e una miriade di reperti acquistati da privati viaggiatori. In questo database sono raccolte le fonti archivistiche che testimoniano questo traffico. Nello specifico, sono qui riportati i principali dati su queste navi, le scansioni e le trascrizioni dei documenti tratti dal Protocollo dell'arrivo dei bastimenti in stato di contumacia nel Porto di Livorno (Archivio di Stato di Livorno) e dal Giornale di Commercio del Porto Franco di Livorno (Biblioteca Labronica F.D. Guerrazzi). DaNAE rientra nell'ambito del progetto di ricerca "TEMA - la Toscana Egittologica tra Musei e Archivi", diretto dalla prof.ssa Marilina Betrò (Università di Pisa) e portato avanti dal dott. Mattia Mancini.

fotografia di due volumi del Protocollo di Sanità del Porto Franco di Livorno del XIX secolo